Charles Fitzmorris junior a Chicago, nei primi anni ‘90.

Charlie, oltre ad aver fornito i sistemi informatici tutt'ora in uso in Esselunga, mi portò a lavorare per due anni negli USA. Da quell'esperienza nacque l'impostazione commerciale dei superstore

Invito ad una cena da Charles Fitzmorris, a Chicago

Charlie mi aveva voluto a lavorare negli USA, da Dominick's . Da questo soggiorno partì il progetto dei superstore di Esselunga

A Chicago, nel 1987, prima dei due anni di lavoro che portarono ai superstore

Margaret Di Matteo, figlia di Dominick Di Matteo Jr., proprietario della Dominick's di Chicago

Margaret Di Matteo, figlia di Dominick Di Matteo Jr., proprietario della Dominick’s di Chicago

Giuseppe Caprotti a Chicago nel 1987

con Marino Fineschi, Sergio Leogrande e Gabriele Villa

Giuseppe Caprotti a Chicago

tra Dominick e Jim Di Matteo, proprietari della catena Dominick's a Chicago, dove lavorai per due anni alla fine degli anni '80

A Chicago nel 1987, prima dei superstore

Giuseppe Caprotti, Marino Fineschi, Sergio Leogrande, Gabriele Villa, Violetta Caprotti e Alberto Bianchi

Violetta Caprotti in visita di lavoro presso la catena Wegmans nello stato di New York nel 1987

in visita di lavoro presso la catena Wegmans nello stato di New York nel 1987. Le leggende metropolitane dicono che ci siamo ispirati dalla catena dello stato di New York per i superstore : falso, ci siamo ispirati dalla Dominick's di Chicago

Ferdinando Schiavoni

Ferdinando Schiavoni (1924- 2003) è stato il primo direttore commerciale della Supermarkets Italiani, poi Esselunga. Una sorta di zio per me

Ferdinando Schiavoni il 27 novembre-1957 all’ apertura del supermarket di viale Regina Giovanna

L’apertura del primo supermercato in Italia

da sinistra a destra : Ferdinando Schiavoni, il senatore Mario Crespi, zio di Giulia Maria Crespi, e Bernardo Caprotti all'apertura del punto di vendita di Viale Regina Giovanna, il 27 Novembre 1957.

Esselunga: la pubblicità delle mille lire lunghe

Il supermercato con la esse lunga

Sulle origini del nome Esselunga leggi qui

L’apertura di Viale Regina Giovanna : l’annuncio

Esselunga di Viale Regina Giovanna

Da piccolo ci andavo a fare la spesa con mia mamma, Giorgina Venosta

Giuseppe Caprotti e Luigi Guaitamacchi a fine anni 80

Luigi Guaitamacchi era il capo degli acquisti carne, salumi, formaggi e gastronomia

Da Wegmans, a Rochester, nel 1987

Da sinistra, Marino Fineschi, Alberto Bianchi, Giuseppe e Violetta Caprotti

Giuseppe Caprotti con il Marketing

con l'ossatura dell' ufficio marketing fondato nel 1994

Giuseppe Caprotti, Marino Fineschi, Aldo Botta, Alessandro D’Este a Marlia LU nel 1991

all'apertura del primo centro commerciale di Esselunga

Giuseppe Caprotti

ai tempi dei "nuovi progetti" di Esselunga

Con i buyer a Londra a metà anni ’90

Sergio Pelassa, Alberto Bianchi, Monica Camagni, Anna Mangiola e Claudia Marchetti. Foto Giuseppe Caprotti.
Per un aspetto poco conosciuto del lavoro commerciale leggi l'ultimo articolo sulla gestione della centrale di acquisti ESD

Giuseppe Caprotti premia i capi reparto carne

Vicino a Giuseppe Caprotti si vede il signor Luigi Guaitamacchi, storico direttore acquisti carne di Esselunga

Giuseppe Caprotti con il dottor Puglisi e alcune collaboratrici (dse. Cicco, Mangiola, Cipolla e Camagni) all’apertura del superstore di Corsico nel novembre 1995. Giuseppe ha in mano delle calze da uomo a marchio Esselunga

A San Francisco nel 2000

Anna Mangiola, Giuseppe Caprotti, Giuseppe Vozza, Pierluigi Stopelli e Paolo De Gennis a San Francisco per cercare spunti per il completamento dei reparti e dei centri commerciali dei Superstore

Giuseppe Caprotti con il Ragionier Ferraro nel 1998

all’apertura del Superstore di Bologna San Vitale. Aldo Ferraro è stato una colonna portante degli acquisti e poi dal 1994 in poi del marketing

Giuseppe Caprotti con Cesara Buonamici

Ai tempi di Consortium (consorzio per il biologico) nel 2000

Bernardo, Violetta e Giuseppe Caprotti , nella vecchia mensa dell’Esselunga, a Limito, nel 1995 (anno del lancio della prima campagna di Armando Testa) al taglio della torta per il compleanno di Bernardo, il 7 ottobre.

Filippo Donati, Stefano Scabbio e Giovanni Maggioni

a Firenze nel 2003. Giovanni Maggioni è tuttora vicepresidente di Esselunga. Filippo Donati ebbe l'idea del dossier sugli aiuti di Stato alle Coop

Giuseppe Caprotti in frutta e verdura

La foto con la bilancia ben rappresenta l'inserimento della frutta e verdura sfusa in Esselunga, voluto da Giuseppe, dal Ragionier Giovanni Maggioni e dal signor Marino Fineschi

Giuseppe Caprotti direttore commerciale e marketing alla cena di Natale con gli acquisti nel 1996

A Londra

Giuseppe Caprotti in viaggio premio con capi reparto , direttori e ispettori

Giuseppe Caprotti con gli ispettori della Toscana

in Toscana per una riunione sul non food, nei primi anni '90

frutta-e-verdura-premiazione

Bernardo e Giuseppe Caprotti

Giuseppe Caprotti al SANA nel 2001

con il dottor Paolo Brichetti, allora direttore generale di Altromercato (commercio equo e solidale), alla fiera del biologico a Bologna

Giuseppe Caprotti cda Delhaize in Belgio nel 1998

Con il direttore commerciale e il direttore generale. Con Delhaize vi fù un'ottima intesa sul piano commerciale all'interno della centrale di acquisti europea SEDD

Giuseppe Caprotti ad un CIES

Ospiti di Alain Ducasse CEO L'Orèal, con il dottor Luigi Bordoni (Centromarca)

Giuseppe Caprotti con Paolo Barilla al Cies nel 1998

giuseppe-al-sana-2000

San-Francisco-autunno-20001

Filippo Donati, a sinistra nella foto.

Giuseppe Caprotti con i dirigenti promossi nel 1998.

Con il rag. Vittorino Brambilla, il dottor Fausto Tarditi e il signor Romeo Telli

All’apertura del superstore di Cologno Monzese

Stefano Scabbio, Aldo Esposito, Giuseppe Caprotti con i signori Di Miccoli e Basevi

Nel 2000, direttore operativo

Giuseppe Caprotti compie 40 anni, torta di compleanno a Limito nel 2000

Giuseppe Caprotti accosciato, con la mano sulla spalla di Donida

La squadra di Milano fine anni ’90

La squadra di Firenze

Giuseppe Caprotti con il sig. Casto e il signor Marino Fineschi ad una premiazione (1996)

Giuseppe Caprotti premia i direttori

Le prime riunioni con capi reparto e direttori vennero istituite nel 1992, per il non food. Vennero poi estese a tutti i reparti , con dei premi (coppe, medaglie denaro, viaggi)

Giuseppe Caprotti secondo da sinistra

La squadra del Marketing dell’Esselunga nel 1996

Si giocava sempre, anche sotto alla neve. A Pioltello fine anni ’90

Giuseppe Caprotti al calcio nel 2002

sul campo dell’oratorio di Pioltello

Giuseppe Caprotti con Gabriel Batistuta a Firenze

promuovendo il superstore di via Canova, c'era quasi tutta la Fiorentina...

Giuseppe Caprotti al Sana nel 2000

Giuseppe Caprotti nell’ufficio di Pudong (Shangai), nel 1997

al decimo viaggio in Cina per impostare le importazioni di non food per Esselunga

Giuseppe Caprotti sulla grande muraglia cinese nei primi anni 90

Silvano Cis – 17 anni di Esselunga

Marino Fineschi direttore vendite Esselunga

Una convention nei primi anni 2000

Gaetano Puglisi direttore commerciale di Esselunga

Gaetano Puglisi direttore commerciale di Esselunga

Giuseppe Caprotti alla sfilata di Etro per il biologico nel 2001

con Kean Etro (secondo da sinistra), nel vecchio supermercato di via Washington nel 2001

I gastronomi di Esselunga , sopra, con i modelli di Etro sotto.

all'Esselunga di via Washington

Carrelli sfilata Etro 2001

Giuseppe Caprotti con Alberto Brunelli il 12 Luglio 2017

ad di Carrefour Brasil

Francesco De Marchi ad di Carrefour Brasil

luigi rubinelli1

Giuseppe Caprotti e Mario Gasbarrino 2019

giuseppe caprotti con alessandro capocchi

Giuseppe e gli amici del Rosey Albiate 6 ottobre 2019

Giuseppe Caprotti Elena Tettamanti Beppe Sala Ambrogino d’oro 7 dicembre 2019

Guido Barendson e Giuseppe Caprotti da Ciro Oliva

Giuseppe Caprotti con Gualtiero Marchesi 2015

Piero della Franpesca