Flash — Il governo dell’India ha vietato le esportazioni di riso, con l’eccezione della varietà basmati, per cercare di contenere i prezzi nel mercato interno

Nell’ultimo anno i prezzi del riso sono aumentati più dell’11 per cento; l’aumento è stato del 3 per cento solo nell’ultimo mese perché le precipitazioni particolarmente intense della stagione delle piogge in corso hanno danneggiato le coltivazioni. Ora però il blocco delle esportazioni potrebbe essere un problema per altri paesi asiatici e in particolare africani perché l’India è il maggior esportatore di riso del mondo: produce quasi il 40 per cento del riso commerciato a livello internazionale. Il Post 20 luglio 2023

Leggi anche questo articolo