“Gratitudine”, lettera del dottor Davide Guzzon, Direttore U.O.C. Anestesia e Rianimazione ASST Lecco – Ospedale San L. Mandic

In quelle settimane (marzo 2020, agli inizi della pandemia da coronavirus), abbiamo ricevuto un supporto eccezionale da parte di tutti: è stato un momento inaspettato di unità sociale, di condivisione, di solidarietà, di gratuità, in cui il Suo generosissimo contributo si è distinto in quanto ci ha portati ad alzare lo sguardo, per vedere oltre quella dolorosa quotidianità che arrestava lo scorrere del tempo e rendeva tutte le giornate uguali

Comandati da una app

570 mila persone in Italia che lavorano per una piattaforma digitale. Per l’80,3% dei casi si tratta di una fonte di sostegno importante o addirittura essenziale mentre per circa la metà (48,1%, pari a 274 mila soggetti) è il lavoro principale. I rider e i fattorini rappresentano solo la metà di questo nuovo universo (con una quota rispettivamente del 36,2% e del 14%).