per promuovere uno stile alimentare corretto e salutare. Questi dovrebbero essere principalmente zuccheri complessi (cereali e derivati), mentre da quelli semplici (compreso il fruttosio della frutta) non dovrebbe derivare più del 10 per cento dell’energia quotidiana. La Stampa del 23 Ottobre 2019