Flash — Auchan: in utile solo grazie alla cessione di asset in Cina

Nel 2020 la vendita per 3,1 miliardi di euro della partecipazione in SunArt in Cina (484 ipermercati e 150.000 dipendenti) al colosso dell’e-commerce Alibaba ha permesso di chiudere l’anno con un utile netto di gruppo di 678 milioni di euro. Nel 2019 i francesi hanno ceduto la controllata italiana a Conad. Nel 2019 la holding aveva subìto una perdita di 1,24 miliardi. Nell’esercizio 2020 i proventi delle attività ordinarie del gruppo Auchan sono scesi del 5,5% a 32,1 miliardi e circa l’8% dei ricavi di Auchan Retail è stato generato dal commercio elettronico di prodotti alimentari. Distribuzione Moderna 5 marzo 2021