Stop alle pratiche scorrette nella filiera agroalimentare: Coldiretti e distribuzione molto distanti sul sottocosto

Coldiretti chiede di modificare la norma sulle vendite sotto costo: “Si dispone che solo nel caso in cui si scenda sotto il 15% rispetto ai costi medi di produzione risultanti dall’ elaborazione Ismea si possa riscontrare concorrenza sleale – spiega Stefano Masibi, responsabile Ambiente e Territorio di Coldiretti . Ma per un agricoltore questa percentuale può essere eccessiva, spesso bastano pochi centesimi per metterlo fuori mercato”

Flash — Soia : il mercato scommette contro Trump

Abbiamo gia parlato dei problemi causati dalla contrapposizioni USA- CINA a proposito delle 3500 aziende americane  che hanno fatto causa al governo degli USA (tra le quali Coca- Cola, Disney e Ford).

Si può aggiungere che parte della business comunity americana non vede di buon occhio il clima di instabilità  (con stallo  – gridlock – e polarizzazione)  causato da Donald Trump. Financial Times.

Il mercato della soia sembrerebbe preferire Joe Biden (vedi Coldiretti sotto. Nella realtà  se i coltivatori di soia americani sono stati penalizzati dalle guerre dei dazi volute da Trump, il rialzo della soia  sarebbe dovuto anche dal clima (siccità) e scorte effettuate da alcuni governi, FT 6 novembre 2020).