Dietro al calo del potere d’acquisto degli italiani non c’è l’Euro ma un Pil anemico e la crisi di produttività del nostro Paese

You are here: