dopo lo straordinario concerto di Goran Bregovic (del 24 febbraio 2014 all’Auditorium di Milano) del quale non riesco a non parlare, tanto è stato fantastico, con un pubblico festante  ed entusiasta che ha ballato dall’inizio alla fine…

si passa ad un’iniziativa più intimista.

Della morte, nel nostro mondo di oggi, non si parla praticamente mai: il parlarne da fastidio e fa paura.

Vidas , il 26 maggio 2014, affronterà l’argomento, con un parterre di relatori rappresentanti delle principali religioni.

Sarà sicuramente molto interessante e non meno sorprendente di Bregovic.




Condividi questo articolo sui Social Network
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin