Caro Giuseppe, dopo tanti anni in cui ti è toccato finire sui giornali per motivi dolorosi, magari raccontati male o in modo distorto, ecco un gesto che ti riporta in cronaca per quello che sei, non solo un filantropo nella miglior tradizione lombarda ma anche un uomo di cuore , non inacidito dalle ingiustizie, e con una visione. Spero che tu, voi, stiate bene.

Complimenti di cuore, ti abbraccio (metaforicamente, ai tempi del virus).

Camilla Baresani

Marzo 2020

Condividi questo articolo sui Social Network
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin