Precisiamo innanzitutto che le foto messe precedentemente sul sito non riguardano rifiuti scaricati su terreni di ns. proprietà ma bensì su appezzamenti di nostri vicini.

Abbiamo cercato di informarci in merito scoprendo che, come da regolamento del Comune di Albiate del 1998 (non sappiamo cosa preveda Carate che è comunque parte in causa…), lo smaltimento di scarichi abusivi, compresi i rifiuti ingombranti, è a carico dei relativi proprietari dei terreni.
Ora a quanto pare chi scarica abusivamente è al corrente di questa norma e infatti lo fa principalmente sul bordo dei terreni privati.
Se i proprietari osano spostare i rifiuti in mezzo alla strada – di competenza comunale – “qualcuno” li rimette sui suoi terreni…
Ci domandiamo dunque se invece di “spostare il problema”, da un ciglio all’altro delle strade che collegano Albiate e Carate, non sia il caso di risolvere il problema alla radice, pulendole e poi chiudendole.
Le “nostre” strade poi, anche nel loro centro, finiscono per essere ridotte come da foto sotto – e, per chi passeggia nel Parco regionale della valle del Lambro, non si tratta di un bello spettacolo!

Condividi questo articolo sui Social Network
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin