sopra il logo del Parco della Valle del Parco del Lambro

 

Dopo otto anni sono riuscito a ripristinare – a spese mie – una sbarra che esisteva già ai tempi di mio nonno e che dovrebbe finalmente bloccare lo scarico abusivo di rifiuti tra Albiate e Carate.

Il rallentamento della pratica era dovuto al fatto che la sbarra veniva considerata una “costruzione”…!




Questa forte resistenza , si dice il peccato ma non il peccatore.., mi ha ricordato un pò la vicenda paradossale, evidenziata dal Corriere qui sotto e risalente a qualche mese fa




e mi ha ricordato anche questi dati, esposti a dicembre 2013 da Il Sole 24 ore:

A me è andata bene ,anche se il lavoro avrebbe potuto essere commissionato 8 anni fa, ma quanti lavori sono completamente fermi in questo paese?

Grazie a Marco Pipino e ai tecnici del Comune di Carate per la collaborazione

Condividi questo articolo sui Social Network
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin