Flash — Dopo aver dato il via libera per staccare 15 milioni di dividendi, essersi assegnato uno stipendio più alto (Ansa),

aver detto ai suoi pubblicitari che tutto va bene, Urbano Cairo chiede lo stato di crisi, cassa integrazione e 38  prepensionamenti. Norme speciali per il coronavirus? No quelle le attiverà più tardi. Dagospia 14 aprile 2020

A tal proposito è interessante leggere il comunicato sindacale dei lavoratori della Gazzetta dello Sport del 18 aprile 2020